Ci siamo. Il blog ha compiuto 5 anni.

Non so perché, sarà la nuova dimensione post covid, eppure ho la sensazione che sia passato poco tempo da quel giorno in cui ho preso la decisione di aprire un blog e dalla mia prima pubblicazione.

Tante sono le soddisfazioni che mi ha dato questo blog, anche se ultimamente mi è sempre più difficile gestirlo.

Ma ultimamente ho ricevuto un bel complimento.

Il più bel commento di sempre

Il lettore Dario, il 7 marzo 2020, in fondo all’articolo sugli altoparlanti mi scrive.

Ho apprezzato molto questo articolo soprattutto con l’onestà mentale con il quale è stato fatto. Sì percepisce che vengono dati consigli “super partes” che esulano dall’intenzione della sola vendita. Il livello tecnico dell’articolo è molto alto e dettagliato entrando nel merito della materia acustica e questo, gentile sig. Fontana, lo ha distinto positivamente da molti altri articoli in rete che ho potuto leggere.

Complimenti vivissimi.

Fammi un regalo dalla mia lista Amazon.

Pronti? Ripartenza. Via!

Chi segue con assiduità il blog sa che durante il lockdown mi sono bloccato ed ho ridotto notevolmente la pubblicazione di contenuti.

Qualcuno mi ha detto che non ho colto l’opportunità. Può darsi. Ho osservato e cercato di estrarre qualcosa da questo periodo. Bravi tutti coloro che si sono inventati qualcosa. Ma ciascuno ha reagito a modo suo. Io ho preferito essere sincero, aperto, trasparente, rivelando una mia debolezza, piuttosto che vantare un ottimismo, che, da parte mia, sarebbe risultato falso.

Le opportunità in cui credo vengono dai momenti gioiosi, dagli incontri, dal confronto.

Nuove sfide

Uno dei temi rilevanti da affrontare è il tema del fallimento, da parte di molti professionisti, nel diffondere una cultura del design digitale in Italia.

Io punto principalmente sulla consapevolezza dei mie lettori. Forse però la consapevolezza nasce anche da una conoscenza di base degli strumenti, da una cultura già ben radicata.

Ogni qualvolta che io esco dalla mia bolla, invece, mi ritrovo difronte un muro di analfabetismo enorme.

Io mi rivolgo ad una nicchia di persone: curiose, che acquistano tecnologia di ultima generazione.

Ma moralmente sento che c’è il bisogno di istruire fasce enormi della popolazione, che si nascondono dietro un dispositivo mobile, ma che in realtà, non hanno la minima idea di cosa sia una mail, un file, un documento digitale. Spesso non hanno neppure la consapevolezza di cosa hanno in mano. Nel senso che magari posseggono un iphone di cui non conoscono le funzionalità o impostazioni.

Sono persone adulte, ma anche ragazzi, che nel rigetto dei social o nell’uso superficiale del web, rifiutano anche di imparare giocando.

Acquista Design Your Life: Come fare della tua vita un progetto meraviglioso.

Mi piacerebbe creare qualcosa vicino ad un centro di formazione digitale permanente. Compito arduo. Ma vedremo.

Si riparte

Come ho già raccontato, in queste settimane, ho messo mano alla parte tecnica del sito. Cercando di correggere tutta una serie di errori che danneggiavano il posizionamento del sito.

Ho scoperto che ci sono persone che mi hanno collocato fra i loro blog preferiti, chi studia il mio sito.

A tutti, con la massima umiltà, va il mio grazie!

Restano ancora tante cose da fare. Ne sono consapevole. Cercherò di migliorare e di fare del mio meglio, come sempre.

Buon compleanno

Pin It on Pinterest

Share This