Anni di blogging

In questi anni di blogging ho scritto tantissimi articoli.

Spesso ho scritto bozze, appunti vari, link.

Ho scritto pezzi di articoli che avrei dovuto riprendere e che poi alla fine non ho mai più ripreso.Ho sempre considerato questa riserva di appunti un piccolo tesoro per i momenti di magra o di super lavoro. Ossia, ho sempre attinto da questi appunti, nei momenti in cui non avevo argomenti validi o quando la mia attività mi impediva di avere tempo per il blog.

Peccato che nel tempo questo “tesoretto” sia diventato un grande peso da gestire.L’estate scorsa ho dunque iniziato a pensare a come gestire e riprendere questa enorme quantità di contenuti. Da un lato cancellabili in blocco, perché ormai materiale informe e disorganizzato, dall’altro lato però, bagaglio di lavoro, che comunque non mi andava di perdere. Finita l’estate ho iniziato un primo approccio, fallito.

A questo ne sono seguiti un paio, che però hanno messo più ansia. Cercavo qualche strumento per automatizzare il lavoro. Ma nulla. Fino a quando ho deciso di rallentare con la pubblicazione del blog e di darmi una tregua.Rallentare mi ha riportato con i piedi per terra. E staccare dal web è stato davvero salutare.

Tanto che, dopo una bella pausa di qualche settimana, finalmente sono riuscito a ordinare tutto, senza impiegare poi così tanto tempo. Ho dovuto fare tutto a mano.

Ma adesso ho un quadro completo del lavoro sul blog.

Tutto questo per dire che quando ci sentiamo troppo oppressi dal lavoro e dalla sua mole, provare a staccare la spina, distrarsi, fare altro, può aiutare. Ecco. Adesso che ho sistemato tutto stacco ancora qualche giorno. Voglio fare le feste in piena serenità, per quanto mi sarà possibile. E poi, come già organizzato, riprenderò l’attività a gennaio. Con calma. E con tanta nuova energia.Intanto, il blog, non aggiornatissimo, è sempre a disposizione per una vostra lettura.

Opinioni e commenti costruttivi, sono sempre ben venuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *