Mixer

Selezione settimanale di notizie sull’Architettura dell’informazione sonora, User Experience, Audio, Musica e Sonorità.

  • Ciò che stai leggendo si chiama Mixer la rassegna stampa settimanale sul mondo del sonoro a cura del blog. Si tratta di una rubrica, uno strumento per miscelare notizie, dare voce alle novità e sottolineare i piccoli e grandi cambiamenti che avvengono nel mondo del sonoro dell’audio, dell’User Experience Sonora e delle orecchie. Articoli Hi Tech, i più significativi, ma anche segnalazioni, post di altri blog e approfondimenti di riviste di settore. Mixer vuole essere la rubrica di tutti coloro che amano il sonoro e sono appassionati di audio. Tutti i venerdì!
  • I lettori che mi seguono da più tempo avranno notato l’introduzione di una newsletter: ReMixing. Se non mi fosse stata chiesta non l’avrei creata, ma le esigenze dei lettori sono molteplici e se posso, vi accontento. Una volta al mese, un breve commento e la raccolta delle notizie, ragionate (non tutte), già pubblicate sul blog, che riterrò più interessanti per chi preferisce la lettura delle mail.  Niente spam e soprattutto non necessaria se seguite abitualmente il blog.
  • Il blog Architettura dell’informazione sonora cresce settimana dopo settimana. Grazie! Grazie davvero! Per questo motivo il blog vuole essere utile: si arricchirà di informazioni e consigli per le vostre scelte sonore.
  • Cambia il piano editoriale per la pubblicazione dei post del blog. Non più il martedì e il venerdì. Il lunedì sarà il giorno dell’approfondimento e il venerdì sarà il momento di leggere Mixer e fare il resoconto della settimana.
  • Il blog Architettura dell’informazione sonora aderisce alla diffusione della “Cultura del Buon Ascolto” unendosi a quanti sono già impegnati a dare il loro contributo. Questo significa entrare a far parte di una comunità di appassionati, esperti che amano il suono.
  • Il blog ha una nuova visione e una nuova missione. “Diffondere la “Cultura del buon ascolto”: un ascolto migliore per una comprensione profonda degli altri e di ciò che ci circonda; un ascolto reciproco per la creazione di relazioni di fiducia e connessioni più forti accompagnati da musica, suoni, sonorità, contesti e storie significative” Per fare questo è necessario sottolineare i punti di forza del sonoro e mettere insieme un vasto mondo che pervade la nostra vita e la nostra realtà.
  • Sono convinto che il 2016 sia l’anno del sonoro, nel senso che gli sviluppi tecnologici, già in atto, che riguardano il sonoro entreranno nel nostro quotidiano e si allargheranno alla massa. Se il blog diventerà il punto di riferimento italiano per la comunità audiofila ne sarò davvero felice. E se anche tu vuoi contribuire… parliamone.

Pin It on Pinterest

Share This