Domani è il 15 agosto e non voglio tediarvi. Questa settimana niente architettura dell’informazione! Mettiamo da parte la teoria e lo studio! Oggi parliamo, invece, solo di Musica o meglio ancora, della musica che ascoltano gli architetti dell’informazione. Un post che vi terrà compagnia sotto l’ombrellone e che soddisferà alcune vostre curiosità. E’ infatti nella migliore tradizione giornalistica dell’estate occuparsi di curiosità e gossip. Per voi, e solo per i miei lettori, sono andato a curiosare tra i profili social degli architetti dell’informazione per ascoltare la musica che loro ascoltano e riproporvela.

Spero che la cosa vi diverta! Da articolo gossip in piena regola, le notizie non sono state verificate, non è detto che sia davvero questa la musica che piace agli architetti, però è certamente la musica che gli gira intorno. E comunque, per quanto superficiale sia questo post, il gusto musicale degli architetti è colto e ricercato.

Partiamo con il fatto che gli architetti dell’informazione, generalmente, sono persone solari e che si sanno divertire.

Ma partiamo con l’ascolto!

C’è chi alla fine di un capitolo di studio sull’User Experience ascolta e propone qualcosa di energizzante

C’è chi condivide una musica un po’ più tranquilla (ma mica tanto)

C’è chi sperimenta

Chi ricerca

La maggior parte è votata al romanticismo

Poi ci sono ancora i rivoluzionari (con il cuore in mano) che ascoltano i 99 Posse

Chi è davvero interessato ai tratti psicologici dell’utente ascolta (o guarda …)

Tralascio chi ascolta i classici De Andrè e Guccini; chi appare poco interessato, sebbene non disdegni l’ascolto dei Pink Floyd, GOTAN PROJECT e Pat Metheny; e chi, in fine, pare del tutto disinteressato a questa forma d’arte, tanto che non si trova traccia alcuna di gusti musicali sui social.

Ed io? Ed io, che amo il Cinema e l’Architettura dell’Informazione in contesti sonori, ascolto “la musica che si vede” ossia le colonne sonore dei film. Ve ne propongo una delle tante che sintetizza archi di relazione, architetture e sonorità.

… qui la versione integrale

Che il meritato riposo vi porti tanta serenità ed energia per affrontare le prossime sfide!

Un fresco saluto!

Pin It on Pinterest

Share This