L’audio Harman Kardon viene presentato, da qualche anno, da LG come la rivoluzione dell’audio nei Televisori LG e in particolar modo dei televisori 4K. Purtroppo, non è tutto oro quel che luccica. Infatti, nonostante la qualità del marchio, che potrebbe essere una garanzia, il suono potrebbe non piacere a tutti.

Un suono per ogni cultura

Il diffusore più conosciuto di Harman Kardon è il sistema altoparlante, Bluetooth/Wireless, compatibile con dispositivi Apple iOS/Android e Windows. Ma così come scrivevo nell’articolo in cui parlavo di altoparlanti e sistemi audio, il gusto sonoro è soggettivo ed è legato ad una cultura.

Se hai la moquette o tanti tappeti in casa pare che si consigli l’acquisto di queste casse. Le INFINITY Kappa 9. Se hai un pavimento in marmo e poche tende in giro puoi comprare qualcosa del genere DB TECHNOLOGIES OPERA 12 – Cassa Attiva 1200W . Oppure puoi affidarti alle marche italiane. E se si può spendere qualcosa in più si può comprare la coppia di diffusori Sonus Faber Toy Tower Bianco HG.

Negli Stati Uniti, invece, vanno di moda i diffusori da pavimento KLIPSCH RF7 II BLACK adatti per ampie stanze e con un suono che le riempie.

Infatti, è la cultura e il contesto in cui vivi che determina lo spazio in cui vivi. Per cui è una determinata cultura (anche dello spazio) se nelle case inglesi si trova la moquette ovunque, persino in bagno. O se una casa deve avere spazi enormi come negli Stati Uniti. Oppure spazi ristretti e contenuti come in Giappone.

Come abbiamo già avuto modo di dire la progettazione dei diffusori è determinata dalla cultura di provenienza del brand. E così gli altoparlanti per le TV Harman Kardon, che sono un brand tipicamente statunitense, rispondono a quel tipo di progettazione.

Audio Harman Kardon

Harman Kardon è un brand con una lunga storia alle spalle. Così come raccontato, già 2 anni fa, nel blog di LG.

La storia di questa società parte dagli anni ’50 e il suo nome è frutto dell’unione dei cognomi dei due fondatori, Sidney Harman e Bernard Kardon. Dopo aver prodotto un primo sintonizzatore FM, hanno inventato il primo sintoamplificatore stereo Hi-Fi della storia e, in seguito, hanno realizzato una speciale tecnologia chiamata Stereo Multiplex FM che è diventata lo standard comunemente utilizzato.

E il suono delle casse Harman Kardon è potente. La loro potenza è progettata come tanti altri diffusori americani. I bassi non sono e non possono essere eccezionali, ma non distorcono neanche portando l’audio al massimo volume.

Resta comunque un sonoro interessante. Purtroppo da quando sono stati immessi nel mercato i televisori formato “slim” le prestazioni non sono delle migliori. Per forza di cose. In 4 millimetri di spazio dal muro, cosa vuoi che suoni?

Harman/Kardon a bordo dei TV LG

Ormai sono tanti i modelli che adottano soluzioni audio con Harman Kardon e tra l’altro sono televisori di gamma alta e abbastanza costosi. Alcuni esempi sono LG 55E6V 55″ 4K Ultra HD 3D Smart TV, LED TV, 4K Ultra HD, OLED Il 65B6V 65″ 4K Ultra HD Smart TV e il televisore LG 55EF950V 55″ OLED 4K HDR PIATTO Ultra HD 3D Smart TV Wi-Fi.

Audio televisori

Purtroppo i nuovi televisori, a mio parere, non offrono un audio di qualità. Le parole usate per pubblicizzare le novità sono sempre roboanti. Però per ogni brand poi arriva la fatidica frase in cui ti si spiega, in maniera trasparente,

il sistema audio cerca di generare un vero e proprio senso di avvolgimento.

Esperienze uniche, immersione nel suono, tridimensionalità del suono, avvolgimento della scena, si infrange tutto su quella parolina. Cerca. Perché se è vero che venendo da televisori analogici o di bassa gamma, ascoltare questi televisori, è un bel salto di qualità. Innegabile. Ma resta il fatto che si tratta di audio simulato. Audio che cerca di generare e simulare l’audio di sistemi che richiedono altri tipi di strumentazione. Non a caso, la scarsità delle casse integrate hanno richiesto, nel tempo, soluzioni alternative come soundbar e altoparlanti esterni.

Ovviamente non ci resta che ringraziare gli sforzi che i brand, fortemente focalizzati sul video, rivolgono allo sviluppo sonoro. Ma restano dei limiti tecnico-fisici che rendono l’Hi-Fi, spesso, inimitabile.

Harman Kardon e Cortana

Che ci si voglia credere o meno, gli assistenti vocali si stanno facendo strada nella vita quotidiana. Almeno, nella vita quotidiana degli americani. Così Harman Kardon ha installato su un suo smart speaker l’assistente vocale di Microsoft Cortana.

Lo smart speaker di Harman Kardon si chiana Invoke. Ed è innegabile la somiglianza con Amazon Echo.

Si può usare come un telefono skype, regolare la propria musica controllandola con la propria voce, oppure utilizzare tutte le capacità di Cortana.


Tengo a precisare che questo post non è sponsorizzato e non ho nessun legame con i brand di cui sopra. I link rimandano al mio programma di affiliazione ad Amazon.it. Dove è possibile acquistare i prodotti linkati. Se ritieni utile l’articolo condividilo o commenta. Ribadisco che le proposte che faccio derivano dall’uso professionale e personale. Nel tempo e per passione condivido anche pareri con altri professionisti del settore audio e con i miei lettori. Non ho attività di vendita dei prodotti elencati.

Pin It on Pinterest

Share This