Cosa non portare ad un concerto allo stadio? Scrivo questo articolo per rendere un servizio ai miei lettori che questa estate si recheranno a concerti e manifestazioni all’aperto o in luoghi chiusi.

Sapere cosa poter portare con sé e cosa invece lasciare a casa penso sia una cosa importante. In questo modo sarà possibile per tutti noi trascorrere una bella serata e permettere alle forze dell’ordine di svolgere al meglio il loro lavoro.

Grandi eventi e concerti posticipati al 2021

Niente concerti di rilievo o grandi eventi live in questa estate 2020

Alla luce delle linee guida disposte dal governo in tema di salute pubblica sono vietati assembramenti al di sopra di 1000 persone. I grandi eventi dal vivo sono dunque tutti posticipati al 2021.

Estate 2020. I grandi eventi live si fermano, alla luce delle disposizioni governative in tema di salute pubblica che vietano assembramenti di persone.

Porta con te del disinfettante tipo AMUCHINA.

Comunicato Assomusica

Una decisione condivisa dalla gran parte dei produttori e organizzatori di spettacoli di musica dal vivo, che fanno sentire unita la loro voce. Un segnale necessario che non significa che la musica dal vivo si arrenderà.

L’appuntamento con i grandi eventi live dell’estate 2020 è infatti rimandato al 2021, che sarà una stagione ancora più grande e magica che mai.

CLICCA QUI per l’elenco degli eventi previsti in cartellone sui quali verranno dati dettagli prossimamente da ogni singolo organizzatore.

Acquista Gel igienizzante mani.

Le condizioni per organizzare eventi al di sotto di 1000 persone

Posti a sedere pre assegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori.

Il numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. le regioni e le province autonome possono stabilire una diversa data, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori.

Restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all’aperto quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni.

Restano comunque sospese le attività in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, le fiere e i congressi.

Acquista delle Salviette imbevute.

Spettacoli dal vivo e cinema

Mantenimento del distanziamento interpersonale, anche tra gli artisti.

Misurazione della temperatura corporea agli spettatori, agli artisti, alle maestranze e a ogni altro lavoratore nel luogo dove si tiene lo spettacolo, impedendo l’accesso in caso di temperatura maggiore di 37,5 °C.

Utilizzo obbligatorio di mascherine anche di comunità per gli spettatori.

Utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale da parte dei lavoratori che operano in spazi condivisi e/o a contatto con il pubblico.

Garanzia di adeguata periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi e dei servizi igienici di tutti i luoghi interessati dall’evento, anche tra i diversi spettacoli svolti nella medesima giornata.

Adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria e rispetto delle raccomandazioni concernenti sistemi di ventilazione e di condizionamento.

Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.

Divieto del consumo di cibo e bevande e della vendita al dettaglio di bevande e generi alimentari in occasione degli eventi e durante lo svolgimento degli spettacoli.

Utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro anche presso le biglietterie e gli sportelli informativi, nonché all’esterno dei luoghi dove si svolgono gli spettacoli.

Regolamentazione dell’utilizzo dei servizi igienici in maniera tale da prevedere sempre il distanziamento sociale nell’accesso.

Limitazione dell’utilizzo di pagamenti in contanti, ove possibile.

Vendita dei biglietti e controllo dell’accesso, ove possibile, con modalità telematiche, anche al fine di evitare aggregazioni presso le biglietterie e gli spazi di accesso alle strutture.

Comunicazione agli utenti, anche tramite l’utilizzo di video, delle misure di sicurezza e di prevenzione del rischio da seguire nei luoghi dove si svolge lo spettacolo.

Prevenzione e sicurezza concerti in Italia 2018

Personalmente ritengo che non sia un caso che l’ISIS abbia preso di mira proprio i concerti. Così come l’arruolamento dell’ISIS avviene, anche, attraverso la musica, così si colpisce un momento sociale particolare che lo stato islamico avversa con estrema ferocia.

In Italia si sta procedendo ad un piano straordinario della sicurezza per rendere queste manifestazioni più sicure possibile.

Sul sito del ministero dell’interno avremo tutte le news riguardanti la sicurezza. E se ci rechiamo ad un concerto che comprendiamo essere di particolare interesse, come quello di Vasco Rossi, per esempio, è meglio informarsi e aggiornarsi sulla situazione.

I prefetti adotteranno le ordinanze in applicazione delle leggi di Pubblica Sicurezza. Per cui in tutti gli eventi pubblici si avrà il divieto di vendita e assunzione di superalcolici e a tutte le bevande contenuti in bottiglie di vetro. Al di là delle ordinanze dei singoli sindaci dei comuni interessati.

Cosa non portare ad un concerto allo stadio?

Il nuovo piano di Sicurezza per i concerti 2018 prevede una serie di oggetti non consentiti. In ogni caso, di volta in volta che ci si reca in uno stadio o ad un concerto, sarà sempre necessario prendere visione dei regolamenti dell’impianto in cui si svolge l’evento.

Ad ogni modo non sono più consentiti più gli zaini, le valigie e/o i trolley.

Poi non sono consentiti bombolette spray (antizanzare, deodoranti e creme solari), trombette da stadio, armi, materiale esplosivo, oggetti da punta o da taglio, catene, bevande alcoliche, sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile, lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo, bottiglie di plastica, animali di qualsiasi genere e taglia, bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli, aste, strumenti musicali, penne, puntatori laser.

A questi si aggiungono alcuni consigli di ordine generico, come non portare cose di valore, macchine fotografiche, videocamere e tablet. Quest’ultimi espressamente vietati.

Regole da rispettare

ALL’INTERNO DELL’IMPIANTO È VIETATO introdurre:
VALIGIE, TROLLEY, BORSE e ZAINI.
BOMBOLETTE SPRAY (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…)
TROMBETTE DA STADIO
detenere ARMI, MATERIALE ESPLOSIVO, ARTIFIZI PIROTECNICI, FUMOGENI, RAZZI DI SEGNALAZIONE, PIETRE, COLTELLI o ALTRI OGGETTI da PUNTA o TAGLIO; e CATENE;
bevande alcooliche di qualsiasi gradazione;
detenere SOSTANZE STUPEFACENTI, VELENI, SOSTANZE NOCIVE, MATERIALE INFIAMMABILE;
Accedere e trattenersi in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in LATTINE, BOTTIGLIE DI VETRO, BORRACCE DI METALLO o BOTTIGLIE DI PLASTICA di qualsiasi dimensione;
ANIMALI DI QUALSIASI GENERE E TAGLIA;
BASTONI PER SELFIE e TREPPIEDI;
OMBRELLI e ASTE;
STRUMENTI MUSICALI;
PENNE e PUNTATORI LASER;
DRONI e AEREOPLANI TELECOMANDATI;
APPARECCHIATURE PER LA REGISTRAZIONE AUDIO/VIDEO;
MACCHINE FOTOGRAFICHE PROFESSIONALI e SEMIPROFESSIONALI;
VIDEOCAMERE, GOPRO, IPAD e TABLET;
BICICLETTE, SKATEBOARD, PATTINI e OVERBOARD;
TENDE e SACCHI A PELO;
TUTTI GLI ALTRI OGGETTI ATTI AD OFFENDERE;

Inoltre è vietato.

Esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite;
Svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
Porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo;
Danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto;
Arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico;
Stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga.

Cosa portare ad un concerto allo stadio?

Alcuni consigli per poter trascorrere un concerto nel modo migliore sono quelle di avere un bel paio di scarpe comode e un abbigliamento comodo e leggero. Niente magliette o pantaloni bianchi, ma indumenti che si possono sporcare o con il quale ci si possa sedere sull’erba senza problemi. Inoltre, ricordate che se ci si bagna o si viene bagnati dagli idranti gli indumenti bianchi diventano trasparenti.

Zaini trasparenti

Se prima gli zaini e zainetti erano una vera comodità, adesso non è più possibile portarli con se. Almeno non quelli di grandi dimensioni. Il consiglio dunque è quello di procurarsi uno zaino trasparente, dove tutto è  reso visibile anche dall’esterno. L’acqua e le bevande sono da acquistare all’interno dell’impianto. Mentre è preferibile che si mangi prima di partire da casa. Così potrai evitare le code agli stand e dedicherai tutto il tempo al concerto.

Ma soprattutto collabora con le forze dell’ordine e rendi le procedure di controllo le più veloci possibili.

Aggiornamento 14 luglio 2017

Questa mattina ho ascoltato in radio che la misura massima consentita di uno zaino equivale alla grandezza di un foglio A4. Ossia di uno zaino grande 21 centimetri per 30. Tipo uno zaino di questo genere, con una capienza di 10 litri: Eastpak Orbit – Zaino piccolo, 33.5 x 23 x 15 cm. Insomma, bisogna portare davvero il minimo indispensabile. Se i controlli saranno severi questa sarà la misura massima di uno zaino consentito.

Concerti 2018 Italia

Un articolo di Gabriele Antonucci del 9 maggio 2018 su Panorama ci regala un elenco di 100 concerti da non perdere nel 2018.

In cartellone da Roger Waters agli U2, dalla coppia Jay-Z e Beyoncé ai Guns ‘N’ Roses, fino a Vasco Rossi, Jovanotti e Negramaro

Concerti 2017 Italia

L’estate è la stagione dei concerti e delle manifestazioni musicali di maggior interesse.

Giovanni Ansaldo, giornalista di Internazionale, offre una “Piccola guida ai concerti dell’estate 2017”. Ma anche Cooming soon, ha stilato un elenco esaustivo per tutti i concerti 2017 in Italia. Mentre l’ansa sull’articolo sulle misure di sicurezza regala una infografica dei concerti rilevanti.

Così se segui i consigli di Momondo che propone di viaggiare inseguendo i migliori concerti in Italia, cerca di seguire queste regole. Sempre.

Un momento di gioia

Collabora con le forze dell’ordine. Non polemizzare su controlli più severi e non intraprendere discussioni se non sono costruttive. Segnala se vedi qualcosa di strano, ma non allarmare inutilmente né i tuoi vicini, né le forze dell’ordine.

Non diffondere notizie di cui non sei sicuro. Questo vale nella realtà come nel web. Evita di divulgare “i sentito dire” che possano aumentare la paura o il panico.

Un concerto è un momento di gioia. E dunque trascorretelo con serenità.

Buon divertimento!

E se questo articolo ti è stato utile, almeno un po’, condividilo per favore.