Ho già spiegato come ascoltare podcast gratis e musica attraverso lo streaming, parlando di Spotify. Della possibilità di crearsi un proprio Personal streaming. In effetti, il 2017 doveva essere l’anno del podcast, cosa che non è stata. Almeno qui in Italia. È però vero che negli Stati Uniti i podcast si ascoltano e per questo motivo sono nate tante applicazioni per ascoltare podcast sul proprio smartphone i programmi o le serie audio preferite.

Di seguito un elenco abbastanza corposo di applicazioni per ascoltare podcast gratis. La prossima settimana invece vi fornirò di un secondo elenco di applicazioni per ascoltare podcast a pagamento.

Instacast (iOS)

Instacast è un’app piuttosto basilare ma che risulta molto utile per i sistemi iOS (Apple). Infatti Instacast è caratterizzata da un’interfaccia utente piacevole con lettore multimediale che in opzioni offre il minimo indispensabile.

L’applicazione da possibilità di scaricare una seconda applicazione app Instacast per Mac per sincronizzare i contenuti del desktop, eseguendo l’accesso mediante un account Instacast Cloud. Scarica Instacast su iTunes iOS Ma prima devi avere iTunes.

Podcast Addict (Android)

Podcast Addict è una applicazione utile per chi non vuole consumare troppa batteria. L’applicazione permette diverse possibilità di personalizzazione. È possibile, per esempio, modificare il tema, i widget e le modalità di visualizzazione. Questa può essere in elenco o a griglia. È possibile modificare i podcast audio e video, e integrarli nei feed RSS. Inoltre, Podcast addict può essere utilizzato come lettore per tutti i contenuti audiovisivi che si hanno sullo smartphone.

Altre opzioni sono il controllo della velocità di riproduzione e il timer di arresto. Trovi Podcast Addict su Play google per Android

Stitcher Radio (iOS e Android)

Stitcher permette di avere in un’unica applicazione i canali radio web e i podcast. Si tratta di una applicazione per ascoltare podcast gratis ma anche musica. Una di quelle applicazioni utili per gestire i contenuti audio con una sola applicazione. Stitcher, infatti, nasce come radio on demand. Attraverso questa applicazione si possono trovare programmi, podcast e stazioni radio live, divisi per aree tematiche.

Stitcher Radio lo trovi sia per i prodotti Apple che per prodotti che hanno installato Android: iOSAndroid

TuneIn Radio (iOS e Android)

TuneIn Radio è tra le applicazioni più scaricate del Play Store. È una applicazione sviluppata principalmente per gli amanti della radio e delle radio web. Si tratta di una applicazione con molte opzioni. Ricerca delle radio, segnalazioni di quelle più vicine, aggiunta nei preferiti di brani e di stazioni e consiglia le radio che si avvicinano al gusto dell’utente.

TuneIn Radio non è il meglio per ascoltare podcast anche se possiede una sezione con i top podcast e una funzione di ricerca molto interessante. Con TuneIn Radio non è possibile scaricare o registrare quello che ascolti. Va tutto in streaming. Se proprio non si resiste si deve acquistare la versione Pro a soli 0,70€. Che poi è come essere gratis. TuneIn Radio per: iOS Android

XiiaLive Lite

Una applicazione simile a TuneIn Radio è XiiaLive, disponibile sia in versione Lite che a pagamento al costo di 3,25€. Molte delle sue funzioni sono simili a quelle del concorrente. La ricerca per generi, la presenza dei preferiti; in più però troviamo la funzione di tag, così da non perdere le canzoni che più vi sono piaciute, e molte impostazioni che garantiscono la massimo personalizzazione dell’applicazione. Molto utile risulta la funzione Sleeper time che spegne la radio automaticamente, così se vi addormentate e dimenticate acceso il telefonino, l’applicazione ad un certo punto deciso da voi si spegne.

Spreaker

Una applicazione rilevante è Spreaker, che da qualche tempo ha cominciato a diffondersi anche in Italia.  L’applicazione permette di ascoltare podcast, sia live che in differita, navigando tra le schede a vostra disposizione. Con spreaker potete costruire anche la vostra radio e potreste trasmettere proprio come dal sito web, anche se manca la console che caratterizza la versione per browser. Per quanto riguarda l’interfaccia è tra le più semplici e intuitive. Sicuramente da provare!

Podcast Republic

Podcast Republic cerca qualsiasi podcast, scarica automaticamente i nuovi episodi, salva i file scaricati sulla scheda SD per la riproduzione audio e video in linea. Supporta diverse playlist e lingue, permette di costruire layout per i tablet, supporta il Bluetooth, esegue podcast audio o video in streaming. Questa applicazione è gratuita, ma in cambio si devono sopportare gli annunci pubblicitari al suo interno.

Si tratta di una applicazione in italiano, Podcast Republic con la quale potete ascoltare podcast italiani ma anche inglesi selezionando paese e regione che amate maggiormente.

Podkicker Podcast Player

Podkicker si presenta come un player semplice per chi vuole organizzare i propri podcast. La sua versione gratuita contiene le opzioni base per un lettore. La versione a pagamento offre un numero maggiore di opzioni personalizzabili. Tra le varie possibilità, anche quella di aggiungere i propri feed.

iVoox Podcast

Player spagnolo su iVoox si possono trovare podcast riguardo sport, tecnologia, musica, teatro e altri temi di interesse. Come sempre si possono aggiungere i propri podcast e sincronizzare i contenuti con la piattaforma iVoox. L’applicazione, in base alle selezioni dell’utente, suggerisce podcast correlati. Se mastichi un po’ di spagnolo o vuole imparare la lingua.

Antennapod

Antennapod

è un riproduttore e gestore di podcast che ti da accesso immediato a milioni di podcast gratuiti e a pagamento, dai podcaster indipendenti alle più grandi case editrici come BBC, NPR e CNN. Aggiungi, importa e esporta in modo semplici usando il database di podcast di iTunes, da file OPML o da semplici URL RSS. Risparmia fatica, batteria e dati con il potente controllo automatizzato per il download di episodi (orari specifici, intervalli e reti WiFi) e l’eliminazione degli episodi.

Atennapod consente di saltare, andare avanti o indietro all’interno della traccia,, impostare lo spegnimento automatico. Inoltre ha un bel po’ di funzionalità per personalizzare l’applicazione.

Mixcloud

Mixcloud è perfetto per chi ama la musica mixata e i DJ che producono questa musica. Si tratta di una applicazione specializzata nella registrazione di performance dal vivo e podcast di musica elettronica. Se si crea un proprio profilo, è possibile seguire i DJ con le notifiche automatiche quando saranno caricati nuovi podcast.

Hype Machine

Hype Machine è una applicazione molto interessante. Questa applicazione va alla ricerca dei podcast attraverso le tendenze dei blog musicali, che si occupano di musica. Oltre per la ricerca di podcast dunque, Hype Machine è un motore di ricerca di blog musicali da seguire.

Conclusioni

Questa solo una parte delle applicazioni che si trovano negli store di Apple e di Google Android. Diciamo che queste applicazioni sono quelle più gettonate sia dagli appassionati di podcast sia da chi recensisce le applicazioni.

Personalmente per ascoltare musica gratis io uso principalmente Spotify e TuneIn.

Poi ciascuno di noi ha le sue abitudini, il proprio modo di interfacciarsi con le applicazioni. Moltre volte è solo questione di abitudine. E a seconda dello sviluppo delle applicazioni si devono fare i conti con la potenza del proprio smartphone.

 

 

 

12 Applicazioni per ascoltare podcast Gratis ultima modifica: 2017-08-28T07:00:37+00:00 da Toni Fontana