Le classifiche musicali, gli album più venduti, sono stati da sempre un punto di riferimento per chi ascolta musica. Negli anni 80/90 la top ten era un classico di tutti i programmi musicali. Le classifiche, infatti, permettevano e permettono di avere conferme, di ascoltare quali sono le tendenze musicali del momento. Capire il contesto musicale e l’immaginario sonoro può essere un gioco divertente e interessante.

Le classifiche radio. Un circolo vizioso.

Le classifiche radio oggi non esistono più. È raro, tranne per qualche reminescenza nostalgica dei conduttori, sentir parlare di Top ten del momento. Eppure la rotazione musicale delle radio è basata sempre su queste top ten. O comunque sulle canzoni più ascoltate.

Perché si tratta di un circolo vizioso? Perché, posto che un gruppo di canzoni piaccia al pubblico, mettiamo secondo il principio degli album più venduti, le radio trasmettono quel gruppo di canzoni. Che saranno ascoltate sempre da più persone, che comprerà quel gruppo di album e che preferirà quei cantanti. E che quindi resteranno nelle classifiche dei più venduti.

Ecco come nascono i tormentoni. Ed ecco perché in radio gira sempre la stessa musica.

Compito delle radio dovrebbe essere la ricerca musicale. Non dico che debba essere lo scopo principale. Le radio hanno editori e devono mantenere relazioni con le case produttrici che forniscono la musica, appunto. Così come un lavoro di questo genere richiederebbe uno sforzo notevole di ricerca e di ascolto. Però non è impossibile da fare.

Sarebbe giusto dedicare almeno un programma alla ricerca musicale e sonora. Per dare spazio a chi non ne ha. Ma anche per dare una offerta sonora e musicale più ampia a chi ascolta la musica.

Classifica musicale Amazon Italia

Ho già pubblicato la classifica musica digitale di Amazon che raccoglie gli album e gli mp3 più venduti del momento.

Classifica musicale americana

La classifica musicale americana è tratta dal sito OfficialCharts e arricchita con i video dal blog.

A Deeper Understanding – The War On Drugs

Carry Fire Robert Plant

Lotta Sea Lice Courtney Barnett & Kurt Vile  via @

Songbook Chris Cornell

Hitchhiker Neil Young

Adios – Glen Campbell

Prisoner – Ryan Adams

Life Love Flesh Blood Imelda May

Pure Comedy – Father John Misty

Crack-Up – Fleet Foxes

 

Classifica musicale cinese

Tra le classifiche musicali di Shazam, applicazione per identificare canzoni, trovare testi (e, adesso, scoprire la musica Shazammata dagli artisti stessi, è presente la Top 100 – China. Qui sottolineo le prime 10 canzoni.

雪千尋 – Snow Chihiro

Perfect (Acoustic) – Ed Sheeran

Havana – Camila Cabello

Panama – Matteo

Be Apart – Tia Ray

Зая – Бамбинтон

Despacito (Remix)’da Daddy Yankee and Luis Fonsi

Rockstar [Explicit] – Post Malone

Shape of You – Ed Sheeran

Young Dumb & Broke – Khalid

Classifiche musicali

Spero che questo post musicale possa essere di gradimento a tutti i lettori del blog.

L’unica osservazione che mi sento di dire è che le differenze sonore tra occidente e oriente sono ormai minime. Sebbene l’immaginario sonoro e il contesto siano differenti, la musica tende ad unirsi, a mischiarsi, ad amalgamarsi.

L’unica forza che si oppone a questa naturale forma di evoluzione è il terrorismo, ossia quello che resta, almeno concettualmente, dell’Isis. Avevo scritto, diverso tempo fa, una analisi sonora dell’ISIS, in cui presentavo il fenomeno come format di comunicazione. Tanto è vero che nonostante la sconfitta fisica e militare, il fenomeno non è stato eliminato.

Pin It on Pinterest

Share This