“La perdita della capacità di ascoltare è figlia della perdita della dimensione del silenzio”.

Plutarco (in greco antico Πλούταρχος, traslitterato in Ploútarchos; Cheronea, 46 d.C./48 d.C. – Delfi, 125 d.C./127 d.C.[1]) è stato un biografo, scrittore e filosofo greco antico, vissuto sotto l’Impero Romano, di cui ebbe anche la cittadinanza e dove ricoprì incarichi amministrativi.

Studiò ad Atene e fu fortemente influenzato dalla filosofia di Platone. La sua opera più famosa sono le Vite parallele, biografie dei più famosi personaggi dell’antichità. Durante l’ultima parte della sua vita fu sacerdote al Santuario di Delfi.

Pin It on Pinterest

Share This