Ci sono 7 fattori che descrivono l’esperienza degli utenti, secondo Peter Morville, possiamo dire, l’inventore dell’architettura dell’informazione e pioniere nel campo dell’user experience.

I fattori sono

Utilità – Usabilità – Trovabilità – Autorevolezza – Desiderabilità – Accessibilità – Valore

Utilità
L’Utilità sta negli occhi di chi guarda. Un sito utile per una gruppo di persone può non avere utilità per altre persone. Un sito web deve avere uno scopo.

Usabilità
L’usabilità si occupa di consentire agli utenti di usare con efficacia ed efficienza il loro obiettivo finale attraverso un sito web o un prodotto.  I prodotti possono avere successo se non sono utilizzabili, ma sono meno propensi a farlo.

Trovabilità
La Trovabilità si riferisce all’idea che il prodotto o una determinata pagina deve essere facile da trovare. La trovabilità è di vitale importanza per l’esperienza degli utenti di molti prodotti.

Autorevolezza
L’autorevolezza si riferisce alla possibilità per l’utente di avere fiducia nel prodotto che avete fornito. E’ quasi impossibile offrire un’esperienza utente positiva se l’utente pensa che il creatore del sito è un truffatore o pubblica bufale.

Desiderabilità
La desiderabilità del design è espressa attraverso l’immagine, l’identità, l’estetica di un determinato sito web o prodotto. Più desiderabile è un prodotto più probabile è che l’utente si vanti di quel prodotto e aggiunga desiderio verso gli altri.

Accessibilità
L’accessibilità riguarda la capacità di fornire un’esperienza senza problemi e errori a chiunque. Questo include coloro che sono disabili o che hanno dei malfunzionamenti all’udito, alla vista, difficoltà di movimento o di comprensione e apprendimento.

Ricordiamo che quando si progetta per l’accessibilità si creano prodotti che sono più facili da usare per chiunque. Il design accessibile è ormai un obbligo di legge in molte giurisdizioni. Il mancato adeguamento per le pubbliche amministrazioni comporta anche delle multe. Purtroppo, tale obbligo spesso non viene applicato come dovrebbe essere.

Valore
Infine, il prodotto deve fornire valore. Esso deve fornire valore al business che crea e per l’utente che acquista o utilizza. Senza valore è probabile che qualsiasi successo iniziale sarà alla fine compromesso.

[Fonte]

Pin It on Pinterest

Share This